Comunicato Curva Robur

La “Curva Robur” , in relazione  ai commenti circa lo striscione recante “Curva Robur Solo per la Maglia” di domenica sera, intende chiarire alcuni punti:
il significato dello striscione non è una forma di contestazione aperta nei confronti della squadra, che nonostante i risultati del campo e le prestazioni negative con Lazio ed Atalanta, spesso dimostra l’impegno che abbiamo sempre richiesto, quella frase sta a significare che il gruppo seguirà comunque la Robur per amore della Maglia e non dei singoli giocatori, attori protagonisti anche loro di questa annata, LORO passano la Fede resta!
Con questo comunicato non intendiamo assolutamente giustificare, siamo sicuri di non averne bisogno,  il nostro operato ne tantomeno rispondere a chi ci attacca tramite i media locali, lo facciamo per chi come noi sta soffrendo in questa maledetta stagione e merita di sapere ciò  che il Gruppo guida della Curva espone e manifesta.
Detto questo in merito ai commenti di chi, in rappresentanza della società, ha definito quello striscione inutile, invitando chi era presente a risparmiarsi la fatica di fare un lungo viaggio e a restare a casa, diciamo che questa sorta di morale, vista la provenienza, la rigettiamo con forza invitando chi di dovere ad evitare, considerati i suoi trascorsi, di lanciarsi in prediche e/o morali e/o lezioni di comportamento  nei nostri confronti visto che non ne abbiamo bisogno e sicuramente lui non è nella condizione di farle.
Chi fa certi appelli dovrebbe avere il buon gusto di ricordare il proprio recente passato, che lo ha visto protagonista di insulti nei confronti di tesserati dell’AC Siena e soprattutto dovrebbe ringraziare chi si sobbarca chilometri ogni domenica  a proprie spese e le cui mire a differenza di qualcuno…non sono altre che quelle di sostenere la maglia, appunto.
Per concludere ci sembra doveroso ricordare a chi evidentemente è a corto di memoria  che se la società ha nuovi dirigenti, tra cui il sopracitato, lo deve ad una manifestazione dei tifosi che, sensibilizzando le istituzioni ad una soluzione, ottenne che le stesse risolvessero positivamente la situazione societaria.
La Curva Robur sarà sempre libera, indipendente, coerente e soprattutto non in vendita.

Fonte: Curva Robur