Collodel: “Difficile dire di no al Siena. La sera ci divertiamo giocando a briscola”

Riccardo Còllodel (con l’accento sulla prima ‘o’), centrocampista della Robur, ha parlato oggi dal ritiro di Lubriano. Queste le sue dichiarazioni:

Ruolo – “La posizione vista contro il Benevento è quella che ho ricoperto spesso negli ultimi anni. L’anno scorso ho giocato anche da play davanti alla difesa però la mezzala è il ruolo che mi si addice meglio”.

Preparazione – “Il bilancio dei primi dieci giorni è positivo, abbiamo tantissime cose da migliorare ma abbiamo iniziato molto bene. Ci alleniamo forte e la partita col Benevento è stato un assaggio”.

Accoglienza – “Mi sono trovato benissimo sin dal primo giorno, conoscere qualche mio compagno mi ha aiutato a integrarmi nel gruppo. Avevo già giocato con Bianchi e Lanni a Novara, l’anno scorso a Lucca con Belloni e poi con Silvestri a Vibo Valentia”.

Briscola – “Siamo un gruppo che sta nascendo ma già molto affiatato. Altri ragazzi condividono la passione per la briscola a 5 e così la sera ci divertiamo prima di andare a dormire. È uno dei momenti più belli della giornata”.

Robur – “Quando ti chiama il Siena è difficile dire di no. Ha influito anche il mister che ho conosciuto a Lucca”.

Obiettivi – “Le aspettative personali? Dare il 100% e contribuire con le prestazioni al risultato finale. Gli obiettivi di squadra? In questo momento dobbiamo solo pensare di partita in partita, e quindi alla prima di campionato. Miglioriamo il risultato dell’anno scorso e poi vediamo”.

Tifo – “Ho conosciuto la tifoseria senese da avversario, è un valore aggiunto e mi auguro che possa sostenerci dal primo momento aiutandoci ad ottenere risultati”. (Giuseppe Ingrosso)

Fonte: Fol