Colella: Pronti più che mai, ce la giocheremo

“Rispetto per tutti, paura di nessuno”: frase fatta, spesso abusata, il mister bianconero Giovanni Colella, alla vigilia della trasferta di Cremona la fa sua, parafrasandola. “Ce la giocheremo – dice presentando il match dello Zini -: portiamo a tutti il massimo rispetto, ma scenderemo in campo per vincere, come facciamo sempre. I punti in palio sono comunque tre, al di là del valore dell’avversario. E’ vero, la squadra di Tesser è fortissima, a livello di qualità, è al pari dell’Alessandria, ha la testa giusta per reggere cinque vittorie consecutive. Ma noi siamo sereni e pronti alla sfida: queste alla fine sono le partite più facili da affrontare, perché danno stimoli, l’approccio è più semplice”. Avrà praticamente tutti i bianconeri a disposizione, il mister. “Stankevicius e Terigi sono rientrati in gruppo – spiega -. Fortunatamente si è trattato di affaticamenti muscolari di facile gestione. Sì, certo, sono a disposizione, anche Leonardo che fa sempre una settimana diversa rispetto agli altri”. I bianconeri si presenteranno a Cremona forti della bella vittoria sulla Carrarese. “Sì, i tre punti di domenica sono arrivati da un’ottima prestazione – afferma Colella -, anche se sinceramente la squadra mi era piaciuta molto anche ad Alessandria: il risultato è stato bugiardo. In una gara, al di là del risultato vanno considerati sia gli aspetti positivi che negativi e in Piemonte sono stati più quelli positivi. A volte ho vinto delle partite che se le guardi in tv spegni dopo dieci minuti… L’unico incontro che abbiamo davvero cannato è stato quello con il Piacenza, perché abbiamo sbagliato l’atteggiamento”. E il 23 gli ottavi di Coppa Italia: il match andrà in scena a Teramo… “Ripeto che per me è una competizione al pari del campionato – chiude il tecnico bianconero -, ce la giocheremo con rispetto e impegno. E’ una gara a cui teniamo e avere tanti giocatori in rosa, che stanno bene, è un punto a nostro favore”. (Angela Gorellini)

Fonte: Fedelissimo on line