Colella: “La sconfitta di lunedì ci è servita. Saric è uno tra i più propositivi”

Queste le dichiarazioni di mister Colella:

La gara – "Abbiamo fatto una buona prestazione. Questa squadra ha sempre avuto una reazione alle sconfitte. Oggi abbiamo dimostrato di esserci con l'atteggiamento. Il calcio è fatto così, a volte si riesce a raddoppiare in contropiede e a volte no. Non abbiamo rischiato molto a parte il palo, dovevamo essere certo più cinici. Marotta è stato tranquillo fino alla fine, non mi sembrava nervoso. Un po' di tensione è normale che si crea".

Casa e fuori – "Se facciamo meglio fuori? No perché fino a lunedi in casa avevamo vinto le ultime tre. Poi lunedì non avevamo giocato male, non lo dico io ma le altre squadre".

Saric – "È un ragazzo spettacolare, gioca meno ma è tra i più positivi in allenamento. Gli infortunati recupereranno non prima dell'anno nuovo ma non parlo di loro, li considererò solo quando saranno disponibili".

Viterbese – "Sono del parere che con questo ambiente le partite non le vinci. La confusione e la tensione non aiutano".

Malumore – "Ho avvertito un po' di malcontento? Direi che è un eufemismo. Ci sta se si perde in casa. Ma se si vuole costruire qualcosa ci vuole pazienza  e trovare l'amalgama e l'equilibrio. In questo senso la sconfitta di lunedi è servita. La squadra ha preso coscienza di certe cose". (Giuseppe Ingrosso)

Fonte: Fol