Colantuono: “più cinici col Siena”

«Non dobbiamo vivere nell'assillo della vittoria. Quello che è certo è che dobbiamo ripetere le prestazioni dello scorse settimane, ma essere più cinici, concretizzando le nostre azioni». Non fa una piega il discorso di mister Colantuono nella conferenza stampa che ha tenuto a Zingonia sabato mattina. 

In attesa del Siena, stiamo parlando di uno scontro salvezza l'allenatore atalantino è pragmatico come sempre: «Meno errori e disattenzioni e più cattiveria e cinismo – ha detto -. I gol sono importanti: facciamo gol e tutto può cambiare». 

Un commento anche sulla mancanza di mister Cosmi dalla panchina del Siena per la squalifica: «Sicuramente il fatto che non sarà presente, comporterà delle conseguenze sull'atmosfera in campo, ma i nostri devono solo pensare a giocare e a essere concreti». 

A disposizione Carmona, che ha recuperato dopo il lungo stop, la formazione resta top secret: «Mi prendo ancora qualche ora per decidere» ha detto Colantuono che ringrazia i tifosi: «Il pubblico domenica avrà un ruolo importante – ha detto infine – e la campagna di promozione in occasione del compleanno della squadra ha dato buoni frutti». 

Alla conclusione della rifinitura, Colantuono ha convocato 22 calciatori in vista del match con il Siena. Si tratta di Bonaventura, Brivio, Carmona, Cazzola, Cigarini, Consigli, De Luca, Denis, Frezzolini, Lucchini, Manfredini, Marilungo, Matheu, Moralez, Parra, Peluso, Polito, Raimondi, Schelotto, Scozzarella, Stendardo e Troisi.

 

Fonte: L’Eco di Bergamo