Col Carpi la prima volta stagionale senza reti al Franchi

Nell’ultimo pareggio a reti bianche contro il Carpi, per la prima volta in questa stagione, la Robur non è andata a segno tra le mura amiche. L’ultima occasione in cui il Siena non ha realizzato nessuna rete al Rastrello risale quasi un anno fa, esattamente l’8 maggio 2013 quando,  ancora nella massima serie, nel derby contro la Fiorentina ebbe la meglio la squadra di Montella che vinse per 1-0. Quest’anno il Siena, in casa, prima del pareggio per 0-0 contro gli emiliani di Pillon, era sempre riuscito a fare centro, per un totale di 29 reti fatte e 16 incassate. In dieci circostanze la squadra di mister Beretta al Franchi è riuscita a segnare almeno una rete contro: Ternana, Cittadella, Pescara, Latina, Varese, Novara, Juve Stabia, Empoli, Cesena e Lanciano. In quattro casi ben due reti (Trapani, Palermo, Spezia e Brescia), mentre in due occasioni ben tre centri (Bari e Avellino) e solo al debutto contro il Crotone goleada con 5 marcature. Tutto questo per un totale di 38 punti tra le mura amiche, grazie a 11 vittorie, 5 pareggi e 2 sconfitte. Sicuramente ricordiamo con piacere le vittorie al fotofinish contro Trapani e Juve Stabia, mentre bruciano ancora i pareggi contro Cittadella e Varese e le brutte battute d’arresto contro Palermo e Pescara. Prossime avversarie al Rastrello dei bianconeri saranno in ordine: Modena, Reggina e Padova. La squadra di Novellino è in piena corsa per i play off, al contrario delle formazioni calabrese e biancoscudata che sembrano quasi rassegnate alla retrocessione in Lega Pro. Ciò non deve però far sottovalutare alla Robur  le prossime tre sfide casalinghe, poiché saranno determinanti per il futuro in vista dell’accanita lotta play off. Il fortino del Siena è sicuramente il Rastrello, mentre in trasferta regna un totale equilibrio frutto di 4 vittorie, 10 pareggi e 4 ko, nonostante le ultime due sconfitte consecutive contro Cittadella e Spezia. (Damiano Naldi)

Fonte: Fedelissimo Online