Ci siamo: tra oggi e domani conosceremo il nostro futuro. Sarà una corsa ad ostacoli, ma il Siena c’è!

Oggi, lunedi 26 luglio, avremo qualche indicazione circa la serie in cui militeremo nella stagione appena iniziata. Molto, se non tutto, dipenderà dalle decisioni del Consiglio di Garanzia del CONI, chiamato a discutere sette ricorsi:

Il ricorso del Chievo Verona, contro l’esclusione dal Campionato di Serie B;

I ricorsi di Novara, Carpi, Sambenedettese, Casertana e Paganese, contro l’esclusione dal Campionato di Serie C;

Il ricorso della Cavese, contro i criteri e le procedure dell’integrazione dell’organico di Serie C 2021/2022.

Il Collegio di Garanzia del CONI si riunirà questo pomeriggio alle ore 16 e in tarda serata renderà note le proprie decisioni. Se l’organo del CONI dichiarerà inammissibili tutti i ricorsi o parte di loro, le possibilità per il Siena di disputare la serie C, saliranno proporzionalmente al numero delle escluse. La decisione finale, spetterà al Consiglio Direttivo della FIGC che domani, martedi 27 luglio, dopo aver conosciuto l’esito dei ricorsi, si riunirà alle ore 11 e delibererà sulle riammissioni e i ripescaggi. Incrociamo le dita! (NN)

Fonte: FOL