Ci scrive Nello Del dottore

Domenica inizia il nostro campionato e fino a questo momento non sappiamo se potremo assistere alla partita o meno.  Da quello che mi risulta non potremo andare allo stadio anche se dovesse esserci l'ok del governo perchè data la ristrettezza dei tempi sembrerebbe che la società non possa essere in grado di garantire tutti i parametri di sicurezza previsti dai protocolli. In parte credo che questa possibilità sia giustificata , ma non condivido assolutamente che i tifosi non possano assistere alla partita magari sulle TV locali in quanto mancano le autorizzazioni della federazione che pretende dei diritti per le dirette delle partite stesse . Sussistendo il divieto di andare allo stadio, e non essendoci stati i tempi per un accordo diretto con la stessa FIGC ,  credo che in primis la Società ma anche il nostro assessore allo sport dovrebbero farsi sentire  proprio con la Federazione stessa  affinchè  venga concessa una deroga per chi dovesse richiederla, per trasmettere le dirette sulle TV locali , in attesa di poter perfezionare eventuali accordi per il futuro . Mi rivolgo al sito dei Fedelissimi  (facendomi portavoce di numerosi sportivi) come club di riferimento della maggior parte dei tifosi senesi, affinchè si facciano, se possono, essi stessi portavoce di queste richieste con chi di dovere .  Vi ringrazio come sempre per l'accoglienza.

Nello Del Dottore