Ci scrive Nello Del Dottore

La sentenza di ieri sera che praticamente sembra aver aperto le porte dei ripescaggi di Novara e Catania stante le graduatorie che circolano sulla stampa sportiva ,non solo dimostra che la Figc è in completo stato confusionale ma lascia purtroppo anche un non troppo velato dubbio  anche in sede di graduatorie. Cosa costava averle pubblicate al 30/6 termine per le iscrizioni ai vari campionati ? Chi lo dice infatti che nel caso in essere Catania e Novara siano avanti ? E poi come vengono considerate in termini di punteggi le stagioni in cui queste due squadre hanno compiuto illeciti ? Mi sembra quanto meno illogico che vengano premiate con ripescaggi  e nello stesso tempo  possano acquisire punteggi in stagioni in cui hanno visibilmente agito non rispettando le regole.  E in riferimento ai Play-Off  che senso ha disputarli con  28 squadre per tenere in considerazione solo la vincente ? Stante l'interpretazione che sta uscendo fuori ,non conterebbero proprio niente e in caso  di ripescaggio paradossalmente potrebbe essere ripescata anche una società che ha disputato i play-out- Credo che chi ama il calcio non possa accettare questo stato di cose e credo che sarebbe bene che anche i tifosi facessero sentire la loro voce alla FIGC ma anche a livello politico con una segnalazione al ministro dello sport.

Nello D.D.