CI SCRIVE IL TIFOSO TIRATO IN BALLO DA ROSI

Non ho problemi a scrivere il mio nome e cognome: sono Senio Teri, il ragazzo che dici che ti ha offeso personalmente mentre parlavi con il guardalinee. Capisco la tua posizione difficile, ma non è certo stravolgendo la realtà che le cose potranno cambiare. Tutto quello che ho fatto è stato urlarti, come tutte e 500 le persone vicine a me hanno sentito," STAI ZITTO E CORRI….DEVI STARE ZITTO E CORRERE!!!!" Stavamo perdendo 2 a 0, partita fondamentale per la salvezza del Siena, calcio d’angolo a nostro favore a 10 minuti dalla fine, molto importante perchè potrebbe rilanciarci nel recupero del risultato, cosa fai? ti metti a urlare al guardalinee, invece di essere pronto e seguire l’azione come invece hai fatto a Genova! Dov’è che ti avrei offeso personalmente? non ti ho insultato, sono solo un tifoso appassionato che segue la sua squadra del cuore da una vita ed è francamente molto arrabbiato e deluso per come si stanno mettendo le cose. Mi permetto di darti un consiglio, invece di inventarti offese inesistenti cerca di chiudere le orecchie e concentrarti solo ed esclusivamente sulla partita: non sei al campetto di calcio sotto casa, giochi in serie A e se dovessi metterti a rispondere a tutti finiresti col non riuscire più a giocare!!

Fonte: Fedelissimo Online