Ci scrive Eugenio Pazzaglia

Cari Fedelissimi e cari tifosi del Siena, è stata grande la sorpresa e più grande l’emozione nel leggere i vostri auguri sul sito. Dopo tanti anni passati e dopo un periodo di calcio ad altissimi livelli del nostro Siena, è bello vedere che ancora vi ricordiate di me che ho giocato con quella maglia per lungo tempo, cercando sempre di dare il massimo. La mia esperienza a Siena non la potrò mai dimenticare, la più importante della mia carriera, perché nella vostra città ho trovato tifosi speciali e tanti amici.  In questo momento in cui la società è ripartita tutti dobbiamo stargli vicino, tutti dobbiamo dare il nostro piccolo contributo per ricominciare la scalata. Ho sempre seguito la mia squadra del cuore, qualche volta sono tornato allo stadio e appena possibile lo farò ancora, perché il Siena ha bisogno di tutti anche di un vecchio giocatore che, se seguisse il cuore, rimetterebbe la maglia e scenderebbe ancora in campo, ma non può fare nulla di più che tifare sempre per la squadra che gli ha regalato grandissime soddisfazioni. In bocca al lupo Siena, grazie per il pensiero che avete avuto per me, sono e rimarrò un grande tifoso. Buon anno a tutti!

Eugenio Pazzaglia

Fonte: FOL