Ci ha lasciato Antonio Cavalli, un grande personaggio di un Siena che non c’è più

Lunedi scorso, all’età di 92 anni, ci ha lasciato Antonio Cavalli, una persona buona che ha legato il suo nome al Siena degli anni ’70, ’80 e ’90. Antonio ha svolto più ruoli all’interno della società, da autista delle giovanili a dirigente accompagnatore, facendosi apprezzare da tutti per  la sua simpatia e le sue battute taglienti. Con lui se ne va un’altra pagina di un Siena romantico e vero. Conoscendolo ora starà organizzando una bella tavolata con Renato Luchini, Bruno e Lido Mancini, Fiorina, Grado, Mauro Fanetti, Maurizio Brandani, Ferruccio Mazzola, Angiolino, Carlo Di Clemente, Gianni Gatti, Gigi Galasi e Antonio Monguzzi. Il pulmino lo guida ancora una volta lui, sotto lo sguardo benevolo di Danilo Nannini e Max Paganini. Ciao Antonio!

Fonte: FOL