Chiesa: “Siena-Livorno derby di categoria superiore”

Ad Anteprima Pianeta Robur, su Siena Tv, è intervenuto l'ex bianconero Enrico Chiesa. Queste le sue dichiarazioni:

Livorno-Siena 3-6 – “Fu una partita particolare, in una stagione importante soprattutto sotto l’aspetto realizzativo. Il Livorno di oggi, dopo la retrocessione, è in fase particolare. Ha giocatori forti ma la Lega Pro è difficilissima. Sarà una partita equilibrata, il Siena arriva da due partite positive, sono quei derby che meriterebbero categorie superiori”.

Siena – “I tifosi, il clima, la piazza… come si fa a dimenticare quei cinque anni! E’ la squadra dove sono stato di più, sono state le vittorie più belle perché sofferte. Lottare per la salvezza è tanto difficile e soffri molto di più di quando sei in cima”.

Panchina – “Io vicino alla Robur? Si parla di tante cose ma non si è fatto nulla. Al momento seguo i tre figli e mi aggiorno, andando in giro a vedere partite di B e Lega Pro. Di recente ho visto l’Alessandria e la Cremonese, spero di andare a vedere il più presto il Siena. Mio figlio Federico? E’ una grande soddisfazione, soprattutto per lui, esordire allo Juventus Stadium. Si è tolto l’emozione, il percorso è lungo ma se lo sta meritando. Dopo 10 anni di Fiorentina, dagli Esordienti è arrivato in A ed è un grande successo. Mi assomiglia? Non fisicamente perché è 1.85, con una struttura più imponente della mia, però nel calciare, nel modo di correre e nel piegarsi c’è qualche somiglianza”. (Giuseppe Ingrosso)

Fonte: Fol