Chiesa: “Si sono fatte avanti tante squadre, ma non il Siena”

Nelle ultime ore è spuntato nuovamente il suo nome, come ormai succede ciclicamente quando la Robur è alla ricerca del nuovo allenatore. Enrico Chiesa risponde al telefono smentendo voci su un interessamento della società. “Ho sentito tante squadre, alcune toscane, tranne che il Siena. Vediamo, io sono sempre disponibile ma non vado a cercar nessuno, non è il mio modo di fare – commenta l’ex capitano della Robur, che teoricamente potrebbe rientrare nell’identikit tracciato dalla società: giovane, sotto i 50, ambizioso, che dia una scossa all’ambiente. “Sì, ma c’è anche Mignani, ci sono altri profili”. Sono passati due anni da quando Chiesa ha lasciato la panchina della Primavera della Samp. “Il primo anno mi avevano offerto anche la Cina e gli Emirati Arabi, ma ho preferito restare per formarmi e aggiornarmi. Quest’anno è stata una scelta mia, ho seguito mio figlio e ho rinunciato anche a una squadra toscana, negli ultimi tre mesi. Ora sono pronto a partire, cominciando col fare la scelta migliore”. (Giuseppe Ingrosso)

Fonte: Fol