Chiesa: i bianconeri meritavano qualcosa di più

Un brutto incidente lo ha tenuto fuori dai campi di gioco per cinque lunghissimi mesi, ma il campione, ancora una volta, ha saputo trovare la forza e l’orgoglio per superare le difficoltà e rimettere ai piedi gli amati scarpini.

Enrico Chiesa, classe 1970,  simbolo e bandiera dei primi anni della Robur in serie A, ama troppo il suo mestiere e ieri è tornato in campo nella partita Figline-Monza. Una dimostrazione di forza e serietà che dovrebbe servire da esempio a tanti.

Ieri sera Chiesa è stato ospite di Canale 10 parlando del derby Fiorentina-Siena.

“E’ stata una partita equilibrata ma il Siena ci ha creduto fino alla fine e meritava qualcosa di più. Poteva vincere la partita se Larrondo non avesse colpito il palo.”

Fonte: Fedelissimo Online