Chi è Carlos Matheu

Come comunicato dal sito ufficiale della Robur, l difensore argentino Carlos Matheu ha svolto nel pomeriggio di ieri il primo allenamento con i compagni e con la squadra a Colle Val d’Elsa in attesa del perfezionamento del tesseramento.

Ma andiamo a vedere la sua carriera

Carlos Javier Matheu nasce il 13 maggio 1985 a Quilmes, città dell'Argentina situata nei pressi di Buenos Aires. E' il classico difensore centrale, forte fisicamente e abile nel colpo aereo, visti i 183cm di altezza.
Cresce nelle giovanili dell'Independiente ed esordisce in prima squadra il 2 ottobre 2004 contro il Velez Sarsfield. In 4 stagioni, dal 2004 al 2008, non trova una certa continuità e riesce a collezionare 58 presenze, segnando anche 5 reti.
Fattori che lo inducono a lasciare l'Argentina per approdare in Italia nel Cagliari. Neppure in Sardegna riesce a convincere: entra in campo solamente 15 volte.
Nel 2009 fa il suo ritorno all'Independiente. Impatto più che positivo soprattutto nel torneo di Apertura del 2010, nel quale Matheu è titolare e colleziona 18 presenze e 2 gol. Si tratta, però, dell'unico lampo in questa sua parte di carriera visto che, proprio nel corso della sua unica apparizione con la maglia della Nazionale (viene convocato da Maradona) subisce un grave infortunio al ginocchio destro, che lo costringe a stare lontano dai campi di gioco per più di un anno.
Il 30 giugno 2012 scade il contratto che lo lega all'Independiente, non intenzionato a rinnovarglielo e nel luglio 2012 ritorna in Italia trasferendosi all'Atalanta. Il 31 Gennaio 2013 passa al Siena, dove però non fa nessuna presenza

Fonte: Fedelissimo Online