Cesarini: “Quest’anno mi è successo di tutto, ora voglio ripagare la fiducia”

Alessandro Cesarini, attaccante della Robur, è stato ospite di Roburopoli, su Siena Tv. Queste le sue dichiarazioni:

Entella – “Sul campo della capolista non era facile. Per fortuna abbiamo avuto una settimana per prepararla, alla fine è un buon punto”.

Condizione – “Ora sto bene, spero di poter dare il mio contributo. È stato un anno clamoroso, dopo la prima operazione la placca mi andava a strusciare sui tendini. Una cosa che succede a 1 su 100. Non riuscivo neanche a correre, ho dovuto rioperarmi. Poi, al rientro, avendo le gambe grosse ho fatto più fatica a rientrare in condizione. Mi sono stirato e non mi ero mai stirato in vita mia. È davvero successo di tutto”.

Fiducia – “Sono stati mesi difficili ma la gente, la società e i compagni sono stati vicini. Spero di poter ripagare questa fiducia e quest’attesa”.

Calendario – “Abbiamo 4 partite in casa su 6, giocare davanti ai tifosi deve darci quel qualcosa in più”. (G.I.)

Fonte: FOL