CEDERE KONKO NON E’ STATO UN BUON AFFARE

Il Siena per Konko è andato  alle buste e si aggiudicò la meta ancora del Genoa per 900 mila euro. Quindi il giocatore era tutto del Siena per una cifra di 1.800 mila euro. Da tutti fu giudicato un buon affare anche considerando che il giovane francese aveva disputato in maglia bianconera un grande campionato. Dopo pochi giorni esce la notizia che Konko era stato ceduto al Genoa in cambio della metà di forestieri più sembra 300 mila euro. A giustificazione della cessione il fatto che il giocatore volesse in tutti i modi tornare con Gasperini in rossoblu. Adesso arriva la notizia riportata come ufficiale dal sito www.sportmediaset.it :

“C’è l’accordo con il Genoa, quello con il giocatore non sarà un grande problema. Abdoulay Konko giocherà nell‘Inter la prossima stagione, gli uomini di Moratti hanno raggiunto l’intesa con Preziosi sulla base di 8 milioni, una parte dei quali verrà in un secondo tempo coperta con un giocatore, in prestito o comproprietà, da decidere in base alle esigenze dei rossoblù. A Konko verrà fatto poi un contratto quinquennale da circa 1,2 milioni a stagione.”
Se questa indiscrezione di mercato, che già circolava da alcuni giorni, venisse confermata non ci vuole certo un esperto di matematica per capire che con Konko non è stato fatto un buon affare. Soprattutto per una società che vuole investire sui giovani.
Fonte: Fedelissimi