Casella ….. chi ????

In merito alla farsa della trattativa portata avanti per  il  salvataggio del Siena (…. cosa ci  tocca subire…!!!), fra i vari "imprenditori", veri o presunti, che si sono  proposti,  c'è stato spazio anche  per  il Sig. Casella. L'epilogo era chiaro e le preoccupazioni che trapelavano da giorni facevano  già presagire il peggio.  Infatti, in qualsiasi trattativa, soprattutto questa che aveva tempi molto stretti, un compratore interessato e che soprattutto ha i mezzi finanziari per farlo, si premunisce in tempo e predispone quanto necessario per concludere la  trattativa. Nel caso in questione doveva almeno mettere la Banca MPS , che aveva il "pallino" in mano di poter valutare concretamente  queste  disponibilità finanziarie riferite e/o eventualmente di predisporre per tempo le coperture, concordare modalità  e tempistica per  effettuare i pagamenti nei modi e nei tempi previsti.  Il Casella continua a riferire che  non è stato possibile  concretizzare  per presunte difficoltà  tecnico/organizzative delle banche …????  La cosa è  poco credibile agli occhi di tutti e sa  tanto di offensivo e di presa in giro.
Da una verifica  che tutti possono fare in Cerved, su tale Daniele Casella  (CASELLA DANIELE C.F.: CSLDNL75B17H703C ) …- ovviamente se non si tratta di omonimia, alquanto strana –  risulta che in passato tramite 2 società, poi chiuse/cedute è stato proprietario prima di un Bar a Montepulciano e poi di un Bar a Siena in Via del Porrione. Poi risulta anche socio unico della LIMPIDA SRL, con sede a Siena che nell'ultimo Bilancio depositato ( 2011) dichiarava ricavi per appena 123mila euro.  Dunque, se il Casella in questione è lo stesso e non si tratta di omonimia,  è mai possibile che questo signore possa avere mezzi e disponibilità per poter  intavolare una trattativa di tale portata  ???  Siamo certi   che la trattativa abbia avuto presupposti seri e verificabili  ???     Siamo certi che  non si sia trattato di una perdita di tempo che  inesorabilmente ha poi  portato alla conclusione che tutti  stiamo subendo ??? E se questi dubbi,- ripeto ammesso che si tratti dello Stesso Sig. Casella-  che  in molti avanzano e di cui si parla sono  veri, siamo sicuri che non ci siano anche atteggiamenti e comportamenti passibili di avvio di accertamenti  ed indagini da parte delle autorità giudiziarie ( inclusa la Finanza) ???  

Mi piacerebbe che a bocce ferme qualcuno approfondisse alcuni aspetti di questa faccenda…anche solo per  sgomberare il campo da possibili  dubbi…..
Grazie per l'attenzione.

S.C.