Finale: Carrarese-Siena 3-1

CARRARESE-SIENA 3-1 (14′ Caccavallo, 48′ Battistella, 74′ Giannetti, 86′ Figoli)

CARRARESE (4-3-1-2): Vettorel; Grassini, Sabotic, Marino, Imperiale; Battistella (77′ Semprini), Foresta (46′ Giannetti), Figoli; D’Auria (66′ Berardocco); Doumbia (84′ Energe), Bramante (84′ Rota). A disposizione: Barone, Mazzini, Bevilacqua, Bertipagani, Pasciuti, Khailoti. Allenatore: Di Natale.

SIENA (3-4-3): Lanni; Mora, Terzi, Dumbravanu; Laverone, Pezzella (64′ Meli), Guillaumier (75′ Bianchi), Disanto; Caccavallo (59′ Favalli), Paloschi (75′ Ardemagni), Fabbro (64′ Cardoselli). A disposizione: Mataloni, Bastianello, Terigi, Farcas, Crescenzi, Bani, Guberti. Allenatore: Padalino.

ARBITRO: Mucera di Palermo (Piedipalumbo-De Vito; IV uomo: Di Loreto di Terni)

MARCATORI: 14′ Caccavallo (S), 48′ Battistella (C), 74′ Giannetti (C), 86′ Figoli (C)

AMMONITI: Foresta, Doumbia

NOTE: Recupero: 0′, 5′. Angoli: 1-3.

SPETTATORI: 741. Senesi 31

La Robur esce sconfitta dallo stadio ‘Dei Marmi’ continuando a manifestare un mal di trasferta che va avanti da diverso tempo a questa parte. Peccato perché i bianconeri erano andati vicinissimo al nuovo vantaggio a inizio ripresa, ma il risultato finale ha premiato la spinta degli uomini di Di Natale, trascinati da un Niccolò Giannetti sugli scudi, tornato al gol – ironia della sorte – proprio contro la squadra della sua città

95′ Finisce la partita

90′ Cinque minuti di recupero

88′ La Robur prova a riaprirla. Calcio di punizione di Disanto che sfila sul secondo palo, dove Terzi controlla ma manda alto da buona posizione

86′ 3-1 della Carrarese. Energe va via a destra a Dumbravanu e crossa arretrato, Giannetti manca l’impatto ma a rimorchio c’è un solo Figoli che deposita da due passi alle spalle di Lanni

84′ Doppio cambio nelle fila della Carrarese. Escono Doumbia e Bramante, dentro Energe e Rota

82′ Scatenato Giannetti che da sinistra si libera e sulla linea di fondo prova a cercare al centro Doumbia, attento Lanni a fare sua la sfera

80′ Traversone di Disanto da calcio piazzato, brava la difesa della Carrarese ad allontanare

78′ Ancora la Carrarese in contropiede, Bramante allarga per Giannetti che stavolta manda alto

77′ Altra sostituzione nella Carrarese. Finisce la gara di Battistella, al suo posto c’è Semprini

75′ Corre ai ripari Padalino. Escono Guillaumier e Paloschi, al loro posto Bianchi e Ardemagni

74′ Nel momento migliore della Robur la ribalta la Carrarese. Cross da destra di Doumbia e Niccolò Giannetti la mette alle spalle di Lanni con un gran colpo di testa, firmando il suo primo gol stagionale. L’ex bianconero non esulta in segno di rispetto

73′ Disanto scatenato adesso va via in velocità a Sabotic dopo un lancio di Favalli, lo mette a sedere ma spreca tutto al momento della conclusione sparando alto

71′ Spinge la Robur. Guillaumier trova un uno-due con Disanto e calcia dal limite, botta che Vettorel deve deviare in corner

68′ Tiro di Bramante da fuori area, sfera a lato di pochissimo

66′ Cambio nella Carrarese. Fuori un ottimo D’Auria, al suo posto c’è Berardocco

65′ Giocata di Giannetti sull’out di destra, l’ex bianconero crossa col mancino alla ricerca di Bramante che non ci arriva per un soffio

64′ Doppio cambio nella Robur. Escono Pezzella e Fabbro, dentro Meli e Fabbro. La Robur passa al 3-5-2

61′ Che occasione per il Siena. Laverone imbecca Disanto che in velocità brucia Marino e va a calciare da posizione defilata, la sfera colpisce il palo esterno

59′ Primo cambio nel Siena. Fuori Caccavallo, in preda ai crampi, al suo posto Favalli

55′ Occasionissima per la Carrarese. D’Auria dalla sinistra dopo un’azione insistita crossa a centro area, Doumbia anticipa tutti di testa e manda angolato, Lanni si supera in tuffo

54′ Adesso ci riprova il Siena, buono scambio tra Fabbro e Guillaumier, il maltese dopo un rimpallo va a calciare ma troppo debole il suo tiro

52′ Ripartenza della Carrarese, Bramante cerca in profondità Doumbia ma Mora è bravo ad intervenire in scivolata e mandare in corner

51′ Sfera riconquistata dalla Robur dentro l’area di rigore da Pezzella, interviene Caccavallo che calcia di prima intenzione ma manda fuori

51′ Punizione battuta da Caccavallo che scavalca la barriera, Vettorel si supera e manda in corner

50′ Ammonito Doumbia per un fallo di mano

48′ Arriva immediatamente il pari della Carrarese. D’Auria crossa dalla destra, il suo traversone non viene deviato da nessuno e finisce sui piedi di Battistella che da solo davanti a Lanni non può sbagliare

46′ Comincia la ripresa

Subito un cambio nella Carrarese. E’ giunta l’ora di Niccolò Giannetti, che rileva l’ammonito Foresta. Marmiferi a trazione anteriore

Diversi addetti ai lavori presenti oggi allo stadio di Carrara. Oltre al già citato Bastoni, sono sugli spalti l’ex direttore sportivo bianconero Giovanni Dolci, un altro ex come Alessandro Lucarelli e il dirigente Giuseppe Di Bari, tutti recentemente visti a seguire le partite della Robur

Partita accesa allo stadio ‘Dei Marmi’, dove la formazione di mister Padalino ha avuto il merito di sbloccare subito la contesa grazie ad una bella rete dell’ex Caccavallo. Ha pagato quindi la scelta del tecnico foggiano di optare per uno schieramento e una tattica più spregiudicate per provare a fare propria questa sfida, anche se la Carrarese ha dimostrato di essere ancora in partita

45′ Fine pt

45′ Ancora Battistella da fuori area, il suo tiro finisce alto sopra la traversa

40′ Carrarese ad un passo dal pari. Figoli sfrutta un passaggio corto di Terzi a Pezzella e fa ripartire l’azione, D’Auria riceve sulla sinistra e si accentra, poi prova il piattone sul secondo palo ma la sfera va a lato di poco

37′ Cross di Mora dall’angolo dell’area di rigore, movimento perfetto di Fabbro che impatta la sfera di testa ma manda alto

36′ Torna ad affacciarsi dalle parti di Vettorel il Siena. Guillamier verticalizza per Caccavallo, che di prima intenzione serve a centro area un bel suggerimento ma Marino è puntuale nella chiusura

33′ Ci riprova Battistella stavolta da fuori area dopo aver disorientato Pezzella, Lanni però controlla la sfera uscire alla sua destra

29′ Battistella va sul fondo e crossa a centro area, Doumbia stacca più in alto di tutti ma non riesce a mandare in porta

27′ Ancora la Robur in contropiede dopo il break di Caccavallo, poi Fabbro apre un corridoio per Pezzella che avanza fino ai 25 metri e calcia, sfera alta di poco

25′ Punizione pericolosa per la Carrarese. D’Auria trova in area Sabotic, bravo ad anticipare Dumbravanu, poi la difesa del Siena allontana la minaccia

22′ Altra ripartenza del Siena, Caccavallo riceve sulla destra e apre il compasso ma sbaglia il cross

21′ Bramante sfugge a Dumbravanu e va sulla destra per il cross, il suo tentativo al centro è deviato e finisce tra le braccia di Lanni

19′ Primo ammonito dell’incontro, è Foresta, autore di un intervento in ritardo su Guillaumier

17′ Bello scambio sul lato sinistro orchestrato da Disanto e Fabbro, l’ex Chievo va sul fondo e crossa col mancino, Laverone impatta di testa ma senza riuscire a dare angolo

15′ Esultanza contenuta di uno degli ex della partita, che è stato legato per tante stagioni alla Carrarese

14′ Robur in vantaggio! Mora crossa dalla destra, la difesa della Carrarese allontana ma il Siena torna in possesso della sfera e Caccavallo col destro da posizione defilata fulmina Vettorel

11′ Bramante sfonda sulla destra e crossa rasoterra a centro area, ma nessun marmifero è pronto a ribadire in rete

8′ Dopo lo sviluppo del corner la Robur torna in possesso della sfera, Caccavallo ha una buona chance ma la spreca crossando in malo modo

7′ Break della Robur. Paloschi riconquista palla a centrocampo, imbecca Disanto che da sinistra converge e calcia col destro, Vettorel risponde presente e devia in corner

5′ D’Auria combina bene sulla sinistra e va al cross con il mancino, Bramante non riesce ad agganciare in area

2′ Gol annullato alla Carrarese. D’Auria aveva depositato alle spalle di Lanni sul suggerimento di Figoli, si è alzata però la  bandierina dell’assistente

1′ Robur subito ad un passo dal vantaggio. Retropassaggio errato della difesa marmifera, Caccavallo ne approfitta e calcia di prima intenzione ma trova il muro di Imperiale, poi Vettorel esce e sventa il pericolo con Paloschi in agguato

1′ Partiti

Robur con la maglia a scacchi bianconera, calzoncini e calzettoni neri. Risponde la Carrarese col completo giallo

17.50 Presente allo stadio ‘Dei Marmi’ un importante doppio ex della gara, Simone Bastoni

17.45 Rientrati negli spogliatoi i protagonisti dell’incontro, a breve il fischio d’inizio

17.25 Squadre in campo per il riscaldamento

FORMAZIONE UFFICIALE CARRARESE: nei marmiferi Di Natale cambia qualcosa dietro, inserendo Grassini a destra e Sabotic al centro. Presenti i due ex Imperiale e D’Auria, Giannetti parte dalla panchina

FORMAZIONE UFFICIALE SIENA: Padalino sceglie il 3-4-3 con il duo Pezzella-Guillaumier a centrocampo. Fasce affidate ai rientranti Laverone e Disanto, davanti tridente pesante con Caccavallo Paloschi e Fabbro. Riposo per Terigi, al suo posto c’è Dumbravanu

Dopo quattro risultati utili di seguito, il Siena è tornato a conoscere il sapore della sconfitta. La partita di Chiavari ha messo a nudo le differenze tra le due squadre in termini di collettivo, niente di strano se si considera che la formazione ligure può vantare una spina dorsale di categoria superiore, ma un po’ di amaro in bocca è comunque rimasto per come i bianconeri avevano saputo reagire nell’ultimo periodo.

Dopo la battuta d’arresto di lunedì la squadra è rimasta in ritiro in Liguria per preparare la sfida infrasettimanale contro la Carrarese. Un match di pieno centro classifica (le due squadre occupano rispettivamente la 10^ e l’11^ posizione), il penultimo di questo tour de force che vedrà la sua conclusione alla fine del mese.

Nella conferenza stampa pre-partita mister Padalino ha confermato che Disanto e Paloschi hanno recuperato abbastanza bene dai rispettivi acciacchi e quindi dovrebbero farcela a partire dal primo minuto. Discorso diverso per Laverone, la cui presenza dall’inizio appare in dubbio. In mezzo al campo potrebbero tirare il fiato Cardoselli e Bianchi, pronta nell’eventualità la staffetta con Meli e Bani ai lati di Pezzella. Mora può arretrare nuovamente nei tre dietro, dove non è da escludere una chance per Dumbravanu.

La Carrarese è alla ricerca di una vittoria che manca da fine 2021, sebbene prima della sconfitta di domenica a Pistoia i marmiferi venissero da ben tredici risultati utili di fila. Di Natale ritrova Niccolò Giannetti, che però dovrebbe partire dalla panchina. In avanti la scelta potrebbe quindi ricadere su Bramante ed uno tra Doumbia e Petrelli, con l’altro ex D’Auria a fare da vertice alto del rombo di centrocampo. Dubbi anche in mezzo al campo dove la concorrenza per partire dal primo minuto è serrata.

(Jacopo Fanetti)

Fonte: Fol