Carrarese: pronto ad entrare Lucchesi. Con lui Gattuso allenatore e Boninsegna direttore tecnico

Fabrizio Lucchesi, Roberto Boninsegna, ma anche Gennaro Gattuso. Tre nomi che, in periodi diversi, sono stati accostati alla Robur e che adesso potrebbero ritrovarsi tutti assieme dalla Carrarese.

Andiamo per ordine. Gattuso, come scrive La Nazione, dovrebbe infatti divenire il nuovo allenatore della Carrarese, appena entrerà in società un gruppo imprenditoriale guidato Fabrizio Lucchesi (“Stiamo parlando e troveremo il punto d’incontro. È già tutto pronto, l’organico societario e quello tecnico” ha dichiarato l’ex manager di Roma e Fiorentina), che vorrebbe rilevare la maggioranza, forse anche fino all’80%. Il nuovo presidente della Carrarese dovrebbe poi essere l’avvocato bolognese Claudio Minghetti. Il tutto con il benestare di Gianluigi Buffon, che ha iscritto la squadra con tanto di fideiussione da 400mila euro.

E Boninsegna? “È una persona di grande spessore umano e molto competente” dice Lucchesi e potrebbe ricoprire il ruolo di direttore tecnico della Carrarese. Infine, Alessandro Birindelli, altro ex juventino , sarebbe in procinto di guidare il settore giovanile azzurro.

Sempre come si legge su La Nazione, “Era in corso la trattativa tra Lucchesi e il patron del Siena Antonio Ponte, ex presidente della Carrarese. Un’operazione che non andò in porto. Quindi Lucchesi ha virato su Carrara proponendo il solito progetto che deve essere ora approvato da Buffon che dovrò verificare le varie coperture finanziarie. I tifosi azzurri dovranno attendere ancora qualche giorno prima della svolta decisiva. Tutti sono d’accordo sul piano tecnico, Gattuso non si discute, ma ora devono uscire allo scoperto i tre imprenditori che Lucchesi dice di rappresentare”,

Fonte: Fedelissimo Online