Cardoselli: “Non avrei potuto sognare un esordio migliore, fantastico aver fatto gioire tutte queste persone”

È stato lui ad aver firmato il primo gol del campionato del Siena, ma la sua prestazione è andata anche oltre. Cassio Cardoselli ha bagnato il suo esordio nel migliore dei modi, segnando dopo due minuti e indirizzando la gara in favore della Robur. Ne ha parlato in sala stampa nel post-gara:

Gol – “Se avessi immaginato così non l’avrei potuto fare così bene. Il gol ha spianato la serata, farlo sotto la Curva dopo queste settimane di incertezze e arrivi, aver fatto gioire tutta queste persone è stato fantastico. Non potevo chiedere di meglio”.

Clima – “Effettivamente in questi giorni si respirava grande entusiasmo, sapevamo di poter fare una grande prestazione. È arrivato anche un risultato rotondo, ben venga”.

Peculiarità – “Mi piace andare a chiudere l’azione, quando la palla è dall’altra parte io cerco sempre di seguirla. Ho dei buoni tempi di inserimento, è sempre stata una mia caratteristica. Da mezzala sinistra, dove mi ha schierato oggi il mister, penso di poter rendere al meglio”.

Tenuta fisica – “Posso dare ancora di più, questa era la prima partita da 90 minuti che facevo da febbraio. Posso dare ancora di più. Ho fatto una preparazione metà e metà, a livello organico posso interpretare ancora meglio la gara”.

Entella – “Come mai non avevo più giocato? Per scelte tecniche penso, ma non vorrei soffermarmi molto sull’Entella. Voglio parlare di questo Siena. Se ho voglia di rivalsa dei nei loro confronti? Tantissima. Nel girone ci sono tante buone squadre, vedo loro favoriti insieme ad altre 3-4 squadre”.

Dedica – “Dedico la rete a mia nonna, che purtroppo è venuta a mancare qualche mese fa”.

(Jacopo Fanetti)

Fonte: Fol