Cardoselli: “È un nuovo punto di partenza, per me e per il Siena”

A fine gara si è presentato in sala stampa anche Cassio Cardoselli, autore della seconda rete. Queste le sue dichiarazioni:

Nuovo inizio – “L’ultima parte del 2021 non è stato un periodo molto facile per me, pur avendo lavorato abitualmente con la squadra. Ci sono state cose, che abbiamo visto tutti, che ci hanno discostato dal campo e dal lavoro giornaliero. Sono contento perché è un nuovo punto di partenza per il campionato del Siena, ma anche per me. Una dedica? A Martina, la mia ragazza”.

Testa – “Ho lavorato molto in questo periodo, ma so che devo migliorare soprattutto sotto l’aspetto mentale, per arrivare ad avere quella continuità di prestazioni e di intensità che il mister chiede. Lui ha saputo spronarmi, sono contento di questo”.

Squadra – “Quando il gruppo migliora e la squadra migliora i singoli si esaltano. Il mister ci ha dato solamente la tranquillità di cui questa squadra aveva bisogno. Non aveva bisogno di altro: le qualità tecniche e fisiche questa squadra le ha, sono innegabili. Bastava solo un po’ di organizzazione ed un po’ di tranquillità. Si vede che qualcuno prima non era stato capace a darla”.

Classifica – “Finalmente torna a sorridere un po’. È ancora corta, bisogna stare sempre sul pezzo. Però aiuta a lavorare meglio in settimana, a non avere quel brivido di chi sta sotto. Servivano due vittorie per credere in quello che facciamo, oggi ci siamo levati un’altra bella soddisfazione”.

Due vittorie in fila – “Siamo molto contenti, neanche all’inizio erano capitate. Questo è un segnale di forza, un segnale che il Siena c’è e che riparte da oggi. Adesso dobbiamo dare continuità: i risultati possono essere determinati da tanti fattori, ora serve continuità nelle prestazioni”. (Jacopo Fanetti)

Fonte: Fol