Carboni: Domani in campo per il pronto riscatto

Al termine della rifinitura di questa mattina ha parlato il mister bianconero Guido Carboni. OBIETTIVO

RIPARTIRE. “Dobbiamo subito reagire alla brutta gara di Rimini, che ha lasciato strascichi non positivi, visto che venivamo da un buon periodo. Mi sono arrabbiato parecchio perché non siamo riusciti a riproporre quanto preparato. Dobbiamo riscattarci immediatamente, attraverso una prestazione di volontà, sacrificio e determinazione, per i tre punti”.

IL SANTARCANGELO. “Affrontiamo un avversario tosto: i romagnoli hanno battuto nelle ultime partite Carrarese e Lucchese, hanno pareggiato a Teramo e anche se nell’ultima hanno perso con il Pisa rimangono una buona squadra da affrontare con la massima attenzione. Abbiamo lavorato parecchio, anche più del solito, in questi giorni, i ragazzi si sono impegnati al massimo”.

LA SITUAZIONE DELLA ROBUR. “Torelli è uscito malconcio dalla trasferta di Rimini, ma è recuperato. Saba ha una settimana di lavoro in più sulle gambe così come Pellegrini. La condizione, d’altra parte, si trova con gli allenamenti, giorno dopo giorno, con disponibilità e voglia”.

OPIELA. “Ha finalmente iniziato a lavorare con i compagni. E’ un ottimo ragazzo, un buon giocatore, è per la prima volta a disposizione. Ovviamente la sua situazione è precaria, l’importante, adesso, è che lavori senza dolore per essere preonto il prima possibile”.

BASTONI. “Purtroppo il suo recupero sarà lungo, è impensabile torni a disposizione nel breve periodo. La mononucleosi è una malattia che ha bisogno dei suoi tempi: mi dispiace, perché è un ragazzo su cui puntavamo molto”.

LA COPPA ITALIA. “Siamo arrivati tra le prime, insieme a squadre come Foggia, Spal, Cittadella e Cremonese. Adesso è un obiettivo di prestigio che vogliamo raggiungere. E’ un onore giocare contro i rossoneri, avversario fortissimo. Tutti, poi, quando a arrivano a giocarsi la semifinale, tengono al risultato. Noi scenderemo in campo con una squadra competitiva, fermo restando che il primo obiettivo è la partita di domani”. (Angela Gorellini)

Fonte: Fedelissimo on line