Caravello: “Siena, il tuo futuro è assicurato anche dai giovani”

A Siena dove ormai la crescita di Rosseti e Cappelluzzo in prima squadra sta portando alla luce tutto un lavoro fatto sui giovani che presto porterà alla ribalta ed all'attenzione generale altri prodotti della cantera senese. Abbiamo dunque contattato l'agente Fifa Danilo Caravello, profondo conoscitore del calcio giovanile, per avere qualche informazione più precisa.

"Simone Monni ha disputato un ottimo Torneo di Viareggio ed è un attaccante 1996 di sicura prospettiva che già ha avuto modo di lavorare in ritiro agli ordini di Mister Beretta in estate. Il Siena lo tiene in grande considerazione e pensa che possa essere uno degli attaccanti del futuro anche se trattenerlo non sarà facile visto che club come il Parma, il Torino, la Juventus, la Roma e l'Inter si sono dimostrati fortemente interessati mettendogli gli occhi addosso per il prossimo futuro.

Oltre a lui si sta mettendo in luce Alessio Lo Porto, un laterale sinistro classe 1996: laterale moderno dotato di un gran fisico ed in possesso di una buona tecnica di base, con facilità di corsa e di arrivare sul fondo a crossare veramente importanti. Sono tutte doti che fanno di lui il prototipo dell'esterno moderno che, se migliora l'attenzione in fase difensiva, può veramente diventare un calciatore di livello importante.
Anche lui è molto seguito da altri club per la prossima estate e tutto ciò dimostra il suo valore e le sue capacità che spero possa solo migliorare progressivamente.

Infine devo spendere due parole per Federico Proia. È un centrocampista molto duttile, forte fisicamente e tatticamente che in questa stagione ha trovato una grande continuità di rendimento che gli è valsa più di una convocazione nella prima squadra. È il prototipo del centrocampista moderno e come caratteristiche sia tecniche che fisiche mi ricorda molto Strootman della Roma e sinceramente questo è il miglior complimento ed augurio che io gli possa fare".

Fonte: tuttomercatoweb.com