Candido: “Ci tenevamo a riprendere la marcia, il risultato era la cosa che contava di più”

Nel post-gara di Siena-Terranuova Traiana a parlare per la Robur è stato l’autore del gol vittoria, Roberto Candido. Queste le sue dichiarazioni:

Partita – “Ci tenevamo a ripartire dopo questo periodo di tre pareggi consecutivi, era il momento giusto per dare una spallata al campionato. Abbiamo affrontato una squadra che merita di stare nelle prime posizioni. Il risultato era la cosa che contava più di tutte”.

Gol – “Hanno fatto un errore, io ho cercato di approfittarne. Chiaramente è stato l’episodio che ha indirizzato la gara, ma ogni tanto ci vuole”.

Posizione – “A me piace stare in campo, dovunque sia va benissimo. Oggi è stato un episodio particolare, il mio compito rimane quello di legare il gioco e creare assist per i compagni, poi trovare il gol è una soddisfazione ogni volta”.

Momento – “Non abbiamo avuto paura che il campionato si potesse riaprire, perché secondo me questa squadra è consapevole del proprio valore. Credo sia normale nell’arco di una stagione avere qualche prestazione sottotono, l’importante è mantenere l’equilibrio. Il risultato è quello che ci aspettavamo perché lo abbiamo voluto fortemente. Ci serviva ed era fondamentale”.

Dedica – “Ci tengo a nome di tutta la squadra a mandare un grande abbraccio alla famiglia di Lorenzo Mulinacci. La vittoria la dedichiamo alla sua famiglia e Laerte”. (Jacopo Fanetti)

Fonte: Fol