CALCIOMERCATO – I maggiori movimenti di giornata in Serie C

Sotto un sole rovente si consuma un altro giorno di trattative. In Serie C prendono corpo allenatori, entrata ed uscite delineando i contorni della stagione che verrà. Le squadre che prenderanno parte allo stesso raggruppamento della Robur Siena si attivano e lavorano assiduamente. Queste le ultime novità.

 

La Pistoiese saluta Marco Cellini. L'esperto attaccante decide di lasciare gli arancioni, ma non la Toscana. Ripartirà infatti dalla Serie D, precisamente dal Prato in cui ha già militato in passato. Novità anche in campo dirigenziale con Federico Bargagna che lascia il club di cui faceva parte dalla stagione 2010/11. In entrata l'ex Giovanni Dolci firma un colpo portando in quel di Pistoia l'esterno Luigi Falcone, ufficiale il suo arrivo.

 

La Gazzetta di Modena lancia un'ipotesi legata a Luca Cattaneo. L'esterno offensivo è sotto le attenzioni del Modena, vicino al ripescaggio in Serie C. Il calciatore del Novara potrebbe scegliere di vestire la maglia degli emiliani, ma non si tratta dell'unica concorrente all'ex Gubbio.

 

Manovre in casa Pianese per quanto concerne il campo e non solo. Oltre alle novità dirigenziali, in casa dei bianconeri si registrano le cessioni di Buongiorno al Seravezza Pozzi e di Bernardini all'Aquila Montevarchi. In entrata, secondo TuttoC.com, il club di Piancastagnaio guarda al giovane Montaperto, centrocampista dell'Empoli.

 

Doppio rinnovo in vista in casa dell'Arezzo. I colleghi di arezzonotizie.it parlano di come i difensori Burzigotti e Sereni dovrebbero continuare il proprio percorso in maglia amaranto. Restando in territorio toscano, il Pontedera si avvicina a Giuliani: tutto fatto per il rinnovo del prestito da parte dello Spezia. Intanto la squadra di Ivan Maraia deve stare attenta alle sirene per Calcagni, il giocatore è cercato – secondo gianlucadimarzio.com – da Como e AlbinoLeffe.

 

Nonostante la mancata iscrizione e il fallimento della sua Lucchese, Mattia Lombardo potrebbe restare nel Girone A. Secondo Il Tirreno, sulle tracce del duttile terzino c'è la Carrarese. I marmiferi intanto aspetto di risolvere la questione rinnovi: Maccarone e Rosaia sono pronti a restare agli ordini di Silvio Baldini.

 

Capitolo allenatori – Il Novara sceglie Simone Banchieri per la propria panchina. Dopo l'avvicendamento di Michele Mignani ai piemontesi la pista si è via via raffreddata fino ad arrivare alla promozione in prima squadra del tecnico dell'Under 16.

(Giacomo Principato)

Fonte: FOL