Calcio femminile: il Siena cade in Sicilia contro la capolista

UPEA ORLANDIA – SIENA CF: 3 – 1 (1 – 0)
Nel recupero di serie A2, il Siena cade in casa della capolista Upea Orlandia e le permette così di festeggiare, con tre giornate di anticipo, la matematica promozione in serie A. Le bianconere soffrono la lunga trasferta, il gran caldo e le diverse assenze, dato che affrontare un turno infrasettimanale in Sicilia è complicato per chi gioca a calcio solo per passione e non per professione.
Mister Montanelli schiera una nuova formazione, dovendo rinunciare a Pecorelli e Saravalle in difesa; al 12′ è costretto a sostituire Ricci che sente riacutizzarsi  il dolore al ginocchio. L’Upea Orlandia gioca un’ottima gara, dimostrando di meritare il primato in classifica e la promozione; le siciliane girano molto la palla e aspettano i movimenti giusti, non sprecano occasioni in attacco e non lasciano buchi in difesa. La velocità di Cianci e Manzella manda in affanno la retroguardia senese, mentre il centrocampo non riesce a costruire e crea pochi spazi per le attaccanti. I primi due gol dell’Upea arrivano su belle triangolazioni; al 71′, poi, un bel lancio parte dalla difesa, taglia tutto il campo e viene recuperato da Coletta che scarta Mazzola in uscita e calcia in rete. Frizza, sulla linea, respinge, ma sul tap-in c’è ancora Coletta che ribatta facilmente per il 3-0. Sul finale, il Siena sigla il gol della bandiera. Pecchia recupera palla a centrocampo e lancia Fambrini sulla fascia sinistra; il capitano tocca per Nardi che mette in mezzo dove Migliorini, con un gran destro, infila la palla sotto la traversa.
Alla fine, il risultato è meritato, così come la promozione della squadra siciliana.
Le bianconere adesso devono recuperare energia e convinzione: domenica, infatti, arriva a Cerchiaia il Francavilla in una gara importante prima dell’insidiosa trasferta a Firenze.
Intanto, anche gli altri recuperi della giornata portano novità in classifica. Il Napoli crolla inaspettatamente in Sardegna contro l’Olbia (3-0 il finale) e lascia scappare il Firenze che allunga il vantaggio, mettendo le mani sul secondo posto in classifica.

UPEA ORLANDIA: Mohamed, Caciorgna (57′ Coletta) , Radici, Cusmà Piccione, Fiocco, Davila Soracco (57′ Minciullo), Iuculano, Morello (57′ Napoli), Cianci, Piro, Manzella. A DISPOSIZIONE: Pop, Spinella, Sesta. ALL: Castano.

SIENA CF: Mazzola, Bianchini, Catastini (65′ Gurgugli), Santacroce, Crescioli, Frizza, Ricci (12′ Nardi), Pecchia, Ceci (46′ Carniani), Fambrini, Migliorini. A DISPOSIZIONE: Benke, Ballotti. ALL: Montanelli.

ARBITRO: D’Annibale di Mazara del Vallo. Assistenti: Zicchi Inolfi e Cascio di Palermo.
RETI: 6′ Manzella, 65′ Cianci, 71′ Coletta, 86′ Migliorini.
NOTE: Ammonite: nessuna. Espulse: nessuna. Recupero 3’ (1’ + 2’).

Fonte: Siena Calcio femminile