Calaiò, niente intervento ma stagione finita

Emanuele Calaiò è stato sottoposto oggi a ulteriori accertamenti, con la consulenza del professor Pier Paolo Mariani nella clinica Villa Stuart di Roma, dove è stato accompagnato dal responsabile dello staff sanitario dell’Ac Siena Andrea Causarano e dal fisioterapista bianconero Patrizio Cingottini. Gli esami hanno scongiurato il rischio di un intervento chirurgico ma hanno escluso il suo rientro in campo: per il bomber bianconero la stagione si è chiusa al Manuzzi di Cesena. Calaiò, adesso, dovrà seguire una terapia conservativa, che nella prima fase prevede l’applicazione di un apposito tutore con divieto di carico.

Fonte: Fedelissimo on line