Cagliari-Roma, confermato lo 0-3 a tavolino

Corte di giustizia della Federcalcio, ha confermato oggi lo 0-3 a tavolino per la Roma. La partita doveva essere giocata a porte chiuse per l’inagibilità dell’Is Arenas ma il presidente Cellino invitò comunque i tifosi a forzare i cancelli ed entrare. Il prefetto non fece disputare la partita per ordine pubblico e la lega assegnò la vittoria a tavolino alla società giallorossa.

Il Cagliari ha annunciato che farà ricorso al Tnas ed eventualmente al Consiglio di Stato. E sul sito internet il presidente Massimo Cellino ribadisce: ''La verita' e' che la Roma non ha voluto giocare la partita e questo non e' sportivo. E' come simulare un fallo da rigore o segnare un gol con la mano e non ammetterlo''.

Fonte: Fedelissimo online