CACCIATORE: NELLA MASSIMA SERIE GRAZIE AL GRUPPO

 

Fabrizio Cacciatore: “In certi momenti il fatto di aver giocato poco, passa in secondo piano. Il dispiacere c’è ma è più grande la gioia per aver raggiunto con la squadra l’obiettivo. A Siena mi sono subito integrato, mi sono trovato benissimo, non capita sempre di trovare dei compagni così. Chi ha giocato ha avuto la fortuna di conquistare la serie A sul campo chi non ha giocato ha comunque contribuito alla promozione, dando se stesso in allenamento, nello spogliatoio, mettendosi a disposizione del mister e dei compagni. Ora che il traguardo è stato tagliato spero di trovare un po’ più spazio, ma le scelte sono sempre del mister. Se il Siena è in serie A è perché il gruppo è forte e non ci sono titolari o riserve, giocatori più o meno bravi”. (Angela Gorellini)

Fonte: Fedelissimo on line