Bulevardi: “Il calcio è la mia vita, non vedo l’ora di tornare in campo”

“Il calcio è la mia vita, se non gioco sto male e per questo è stata dura restare fermo tutto questo tempo. Non vedo l’ora di tornare”. C’è tanta voglia di giocare, di tornare a pestare l’erba, di sudare per la maglia, di essere protagonista, in Danilo Bulevardi. Fermato da un problema accusato in amichevole a Viterbo, il suo rientro adesso pare quasi imminente. “Questione di giorni, spero. Valuteremo con lo staff medico e tecnico senza rischiare di avere altre ricadute”, spiega durante la cena natalizia del Siena Club Corrente Bianconera. Per la sua indole, per la sua passione, per la sua esuberanza, non è difficile immaginare come abbia sofferto per quello che è successo in estate. “Un furto clamoroso – dice – meritavamo di essere in B. Poi ho avuto la sfortuna di stirarmi in un contrasto e avere due ricadute. È stata dura affrontare questa situazione ma sono forte e riuscirò a riprendermi e ricominciare da capo”. Bulevardi tra l’altro è in scadenza, il biennale ad oggi terminerà a giugno 2019. “Sono uno ambizioso, mi piacciono le sfide. Sono molto carico, voglio rientrare e dimostrare quello che non ho potuto fare in questi mesi in cui sono stato fermo. Il 2019? Spero di star bene e poter dare una grossa mano alla squadra per ambire a qualcosa di importante”. (G.I.)

Fonte: FOL