Bruno Valentini sulla Robur a margine del Consiglio comunale di oggi

A margine del Consiglio comunale di oggi il sindaco Bruno Valentini ha parlato anche della Robur e di come sta andando la costruzione del nuovo assetto sociale bianconero. “Siamo in una fase abbastanza avanzata della definizione della nuova compagine – le parole del primo cittadino – ma sto attentamente vagliando tutte le proposte che sono arrivate per vedere se ci sono progetti ancora migliori di quelli già pervenuti. La buona notizia, oltre all'iscrizione, è la presenza di una compagine sociale già affidabile che può essere integrata da altre risorse e che quindi potrebbe dare una prospettiva importante a livello sportivo e di riconsolidamento. Dobbiamo muoverci velocemente, per creare un giusto organigramma sportivo che possa anche pescare sulle tante professionalità che hanno caratterizzato Siena negli ultimi anni e un investimento serio sugli impianti sportivi dove allenarsi dopo il fallimento di Taverne D'Arbia. Voglio concludere entro la settimana il sondaggio che è abbastanza composito. Il progetto deve garantire ai tifosi il giusto entusiasmo, per ripartire dopo gli ultimi mesi che hanno defraudato gli sportivi e impedito l'agognata serie A a causa della penalizzazione e il raggiungimento dei play off per uno scoramento che aveva colpito i giocatori davanti all'evaporarsi della società. Una volta chiaro il quadro potremo iniziare a divertirci immaginando squadra e prospettive. Mi pare di capire che dopo la rabbia e le delusioni possa arrivare il momento di sperare in una bella galoppata, magari come quella della Fiorentina, che era diventata quasi un fenomeno sociale. Qualche nome? Non voglio decorrere i tempi, per non creare aspettative”. (a.go.)

Fonte: Fedelissimo on line