Bravo Mario Beretta

Sono orgoglioso del nostro allenatore, un tecnico bravo che la tifoseria senese già conosceva e stima molto e che da ieri io stimo personalmente ancora di più, per quello che ha detto, per come lo ha detto e per aver avuto il coraggio di parlare a chiare note in questo mondo del calcio pieno di omertosi silenzi, di ipocrisie e connivenze a tutti i livelli.

Bravo Mario Beretta, sono con te e se ti prenderai l’accusa di “nervosismo” sarà niente rispetto a quella che darebbero a me se avessi la possibilità di dire quello che penso sui recenti direttori di gara che hanno “servito” la tua e nostra Robur

Luca Lombardini