BRANDAO: PORTANOVA E’ DA NAZIONALE

Abbiamo subito quattro sconfitte è vero però abbiamo giocato bene e abbiamo fatto buone prestazioni.” – ha dichiarato il difensore – “Dobbiamo fare punti però ed è quello che dovremo fare con la Reggina. Dobbiamo giocare da Siena, giocare come abbiamo fatto con Inter e Juventus però prendere punti.”
Quale atteggiamento dovrà avere la squadra?
Dobbiamo giocare nella stessa maniera nel quale abbiamo giocato con Inter e Juventus. E’ una partita molto importante, dobbiamo essere molto concentrati, fare le cose giuste e come dice il mister, giocare da Siena.
Due buone prestazioni le tue da titolare contro Inter e Juventus
Si però non ho fatto niente ancora nel calcio italiano, ho fatti due partite e basta, devo guardare avanti, continuare a lavorare e giocare se ne ho la possibilità.
Come ti trovi? Hai giocato centrale, è la posizione che preferisci o ti piace anche il ruolo di terzino sinistro?
Mi piace anche la posizione di terzino, ma questo è il mio ruolo, ho giocato sempre come difensore centrale anche se ogni tanto ho fatto il terzino sinistro.
Ti trovi bene con Portanova?
Si con Portanova mi trovo benissimo, lui è di una qualità che non si può descrivere a parole. Mi aiuta tanto, mi piace molto giocare a fianco di Portanova, lui è un giocatore per la nazionale italiana.
Cosa temi della Reggina?
Vorranno fare punti, penso comunque che vengano qua con un atteggiamento difensivo, Corradi è il loro giocatore più pericoloso, però sappiamo cosa dobbiamo fare, ci stiamo allenando bene e sono certo che faremo una buona partita.
E’ giusto dire che i prossimi quattro saranno incontri dove il Siena si gioca una buona parte della salvezza?
Si è vero, sono quattro incontri importantissimi. Abbiamo solo l’Atalanta che sta un po’ più su di noi in classifica però le altre si giocano la salvezza come noi e dobbiamo fare punti con loro.
Tu hai giocato sia con l’Inter che con la Juventus, chi ti ha impressionato di più tra Ibrahimovic ed Amauri?
Sono entrambi giocatori fortissimi che mettono in difficoltà però Amauri mi ha davvero impressionato molto.
Mi trovo bene qui, è una squadra molto buona, lo spogliatoio è eccezionale tutti mi aiutano, il mister mi ha dato fiducia, ho fatto due partite e adesso vorrei proseguire.
Fonte: acsiena