Bologna-Siena: Le pagelle del Fedelissimo

Farelli Poco impegnato,  si è sempre fatto trovare pronto. Incolpevole sulla rete bolognese. 7
Milos Prova piuttosto opaca. Impreciso, da rivedere. 5,5
Dellafiore Si conferma ancora un puntello determinante della difesa bianconera. 6,5
Mathieu Ha formato con Dellafiore una coppia affidabile, anche se entrambi meritano mezzo voto in meno per le responsabilità sulla rete di Moscardelli. 6,5
Crescenzi Tornato disponibile, si da da fare con alterne fortune. 6
Mannini Ci dispiace affermarlo, ma è risultato anche oggi impalpabile. A sua parziale discolpa c’è il fatto di non aver mai giocato con continuità fino ad ora, ma ci aspettiamo molto di più da lui. 5,5
Feddal E’ stato decisivo. Schierato sulla fascia sinistra, ha spesso messo in difficoltà gli avversari. Ha sfiorato la rete più volte, per poi realizzare il capolavoro finale. 7,5
Schiavone Prestazione un po' timida nel primo tempo, viene fuori alla duistanza. 6,5
Valiani Prestazione suntuosa. Inesauribile e imprendibile, ha corso per tutti i 120 minuti e in più ha segnato una bellissima rete. Il migliore. 8
Pulzetti Lotta con successo cercando di far avanzare la squadra. 6,5
Spinazzola Prova diligente, bello il cross in occasione del gol. 6,5
Paolucci Non si è visto molto e nella ripresa Beretta l’ha tolto per risparmiarlo per il campionato. 5,5
Rosseti Continua il momento magico della giovane punta. Spazia da un alto all’altro dell’attacco e crea scompiglio. 6,5
Scapuzzi Deve ancora ritagliarsi il suo posto nel Siena di Beretta. Oggi non si è visto molto. 5,5

Positivo Il Siena dalle molte riserve ha dimostrato carattere e voglia di far bene, riuscendoci all’ultimo minuto e tenendo botta per tutta la partita. Da sottolineare la bella prova, finalmente, di Feddal. Valiani è molto di più di un rincalzo.

Negativo Niente o quasi. Forse troppi errori in area, che se evitati, potevano farci chiudere prima la gara. Va bene anche così, comunque.

Antonio Gigli e Federico Castellani

Fonte: Fedelissimo Online