Bianconere in campo a Spello. Primo impegno ufficiale in Coppa Italia

Dopo la preparazione atletica e le amichevoli di settembre, il Siena Calcio Femminile è pronto a scendere in campo per affrontare il primo impegno ufficiale della stagione 2009/2010.
Le bianconere guidate da Mister Bongi affronteranno, infatti, domenica prossima 27 settembre alle 15, lo Julia Spello nella prima sfida di Coppa Italia.
La partita – sola andata – determinerà il proseguimento dell’avventura in Coppa; la squadra sconfitta sarà eliminata direttamente, mentre la vincente incontrerà – il 4 ottobre – la vincente della sfida tra Anspi Marsciano e Grifo Perugia.
In caso di pareggio, alla fine dei 90 minuti regolamentari verranno disputati due supplementari da 15 minuti e, in seguito, i calci di rigore, se necessari.
L’AVVERSARIO
Lo Julia Spello è una squadra conosciuta dalla bianconere; le due formazioni si sono incontrate spesso in passato, l’ultima volta lo scorso anno, nel campionato di serie B vinto dal Siena.
Da quest’anno a Spello giocherà anche Immacolata Elia, bomber e vice capitano del Siena fino allo scorso giugno; l’atleta – classe 1973 – ha preferito infatti non intraprendere il campionato di serie A2, optando per un impegno meno gravoso in serie B.
I
L MISTER
Il tecnico Roberto Bongi è soddisfatto della preparazione effettuata fin qui dalle atlete bianconere e guarda alla sfida di Spello con molto interesse.
“Dalle amichevoli – afferma – sono venuti buoni segnali: ho visto una squadra competitiva che può affrontare la A2 con tranquillità e puntare a un piazzamento di metà classifica. Ho già un’idea della rosa, non ancora della formazione titolare, ma delle 18: sono convinto che ogni atleta che verrà, via via, inserita in questo gruppo potrà dire la sua”.
Bongi è contento che la Coppa si presenti alle ragazze adesso.
“E’ un buon momento – analizza – e sarà un test valido, la prima partita che porterà stimoli veri; si potranno capire, a quindici giorni dall’inizio del campionato, l’approccio della squadra e la cattiveria”.
Il Mister analizza anche le avversarie.
“Le ho viste giocare – racconta – lo scorso luglio; è una buona squadra, veloce, ma sono convinto che noi potremo fare bene. Il nostro obiettivo primario è certamente il campionato, tuttavia andiamo a Spello per vincere”.
E sull’ex di turno non si sbilancia: “Non ho mai allenato Elia – dice – ma l’ho vista spesso giocare ed ho molta stima di lei; sono contento di vederla in campo, un po’ meno di vederla contro di noi!”.
Le atlete bianconere, intanto, continuano ad allenarsi; messa da parte la preparazione atletica, la squadra ha iniziato a lavorare sulla tattica e sulle situazioni di gioco. A Spello Mister Bongi utilizzerà un classico 4-4-2, abbandonando il centrocampo a rombo provato in queste settimane che, per il momento, non lo convince.
Fonte: stampa@sienacalciofemminile.com