BERTOTTO NON ESCLUDE RITORNO A UDINE

Valerio Bertotto al Messaggero Veneto dichiara che un suo ritorno in Friuli, magari già dalla prossima stagione, non è affatto da escludere. Anzi se Beretta dovesse lasciare il suo incarico alla guida dei toscani, la strada sarebbe segnata. “Mi verrebbe spontaneo dire questo – afferma l’ex capitano dell’Udinese – ma la certezza non posso averla”. Su una cosa è però certo: “intendo giocare ancora qualche anno, e il mio obiettivo è quello di chiudere la carriera a Udine. Dire adesso quando questo potrà accadere non è possibile”. Comunque sia è ancora in contatto con l’ex ambiente in cui è vissuto per anni. “Mi sento soprattutto con De Sanctis, ma anche con altri.” Sul campionato dell’Udinese afferma poi che “mi dicono che stanno lavorando sodo per risolvere i problemi che c’erano. La squadra è forte soprattutto nel reparto avanzato, e credo che se recupererà qualche infortunato e avrà un po’ di buona sorte può ancora raggiungere l’UEFA.” Proprio su questo traguardo Bertotto commenta che “sarebbe un grande traguardo, anche perché in Friuli ci si è abituati forse un po’ troppo bene, ma l’Europa per un club come l’Udinese – qualunque essa sia – è sempre un obiettivo prestigioso”.
Fonte: UdineseBlog.it