Beretta: “Il nostro non è stato un anno facile”

Mister Beretta, in occasione della premiazione della “Panchina d'Oro” tenutasi stamani a Coverciano, ha parlato ai microfoni di Tuttomercatoweb.com. Ecco quanto detto dal miste bianconero:

Obiettivo playoff?
“Noi quest'anno dobbiamo pensare solo ad arrivare alla salvezza perché tra punti di penalizzazione e altri problemi il nostro non è stato di certo un anno facile. Dobbiamo rimanere con i piedi per terra. Dopo aver raggiunto la quota salvezza qualsiasi cosa arriverà sarà ben accetta. Abbiamo avuto qualche problema e il reparto offensivo è stato rivoluzionato. Per questo possiamo dire che stiamo affrontando una nuova stagione".

A proposito di attacco, come sta Plasmati?
"E' stato sfortunato e purtroppo ho l'impressione che per lui la stagione sia già finita".

Rosseti, invece, è finito nel mirino della Fiorentina.
"E' un giocatore di grande qualità che deve continuare il suo percorso di crescita. Posso dire che è un ragazzo che sta dimostrando il suo valore. E' un giocatore che può fare comodo a tante squadre di Serie A".

Come va l'inserimento di Fabbrini?
"Come tutti i nuovi acquisti ha dovuto fare un percorso d'inserimento ma da quattro giornate è ormai un titolare".

Fonte: Fedelissimo Online