Bentornato Conte!

“Torneremo, torneremo in serie A!” il grido forte è chiaro è riecheggiato questo pomeriggio al momento della presentazione del nuovo mister bianconero Antonio Conte. Erano tanti i tifosi che hanno voluto presenziare al primo atto ufficiale della nuova stagione, per dimostrare l’apprezzamento della mossa del nuovo diesse Perinetti e del Presidente Mezzaroma. I primi due ingaggi “pesanti” (Perinetti e Conte) hanno fatto tornare l’ottimismo nelle menti e nei cuori dei tifosi senesi che ora aspettano la ciliegiana sulla torta che potrebbe essere la riconferma di Big Mac Maccarone. In attesa delle mosse di mercato, i supporters bianconeri si godono l’ingaggio di un ottimo tecnico, giovane ma esperto, ambizioso quanto basta e grintoso come pochi. Perinetti ha ricordato che proprio lui, Conte, era capitano della grande Juventus degli anni ’90, a dimostrazione del suo carisma. da non dimenticare anche che Conte conosce l’ambiente, per aver fatto da vice a mister DeCanio quattro anni fa.

La cocente retrocessione non è ancora dimenticata, ma le premesse per effettuare una stagione all’avanguardia ci sono tutte e i tifosi questo lo hanno capito e ripongono fiducia nelle future mosse del nuovo staff della Robur. È da sottolineare, tra l’altro, anche il ritrovato feeling delle varie componenti e questa è sicuramente la vittoria più bella. Oggi, infatti, erano presenti tutte i rappresentanti delal tifoseria dai Fedelissimi alla Curva Robur, dalla Valdarbia a Corrente Bianconera. Antonio Gigli