Bentornato Andrea!

Certi amori non finiscono

Fanno dei giri immensi

E poi ritornano

Amori indivisibili

Indissolubili inseparabili

Così canta Venditti e così è stato per Andrea Causarano che, dopo importanti esperienze con Juventus e Roma, ha deciso di tornare a casa. Il Premio Robur 2016 non ha resistito alle sirene bianconere ed è pronto a servire la causa con la stessa professionalità, umanità e competenza che lo ha visto protagonista per venti anni. Bentornato Andrea!

Fonte: FOL