Belmonte: Niente calcoli o tabelle, a Varese per i tre punti

Sono stati presi d'assalto dai tanti bambini presenti, i bianconeri che ieri pomeriggio hanno partecipato all'iniziativa 'Un giorno per la nostra città'. Una mezz'oretta tutti insieme per firmare autografi e scattare foto e scambiare due parole. “I bambini vengono prima di tutto – ha spiegato Nicola Belmonte -, siamo contenti di poterli rendere felici con così poco”. Tornando al campo, il difensore bianconero ha parlato del momento della Robur, a poche ore dalla partita che segnerà il futuro del Siena. “Gli ultimi risultati ci hanno sicuramente dato entusiasmo – le sue parole – e ci permettono di affrontare la gara con il Varese serenamente. Ma sempre concentrati e determinati e consapevoli della nostra forza: vogliamo vincere”. “A questo punto non avrebbe proprio senso fare calcoli o tabelle oppure guardare ai risultati delle altre – ha proseguito -: una vittoria e ci siamo. In ogni caso abbiamo disputato una grande stagione, senza la penalizzazione saremmo secondi insieme all'Empoli. Ma il -8 c'è e dobbiamo compiere l'ultimo sforzo”. Rientrato dalla lunga squalifica di sei mesi, Belmonte si è rilanciato alla grande: se straordinario è stato il campionato della Robur, altrettanto ottimo il suo. “Metà campionato, per la precisione – ha sorriso -… Sono comunque contento e non posso che ringraziare tutti, i compagni, lo staff e la società per il supporto che mi hanno dato nei momenti più difficili”. (Angela Gorellini)

Fonte: Fedelissimo on line