“Azionariato popolare” ci scrive Pietro Poggi

Ho letto con attenzione le parole di Carlo Cortecci, con il quale avevo già avuto modo di confrontare le idee sulle ipotesi di azionariato popolare. Trovo la sua proposta intelligente, costruttiva e lungimirante.

Avevo raccolto informazioni e contattato persone che hanno reso possibile tecnicamente con regole e statuti la sua idea.

Vorrei unirmi al suo appello e proporre un assemblea pubblica di tutta la tifoseria per poter mettere in pratica quanto detto ed eventualmente far venire a siena, nella stessa riunione o in una successiva le persone contattate che fanno riferimento ad infoazionariatopopolare.org, il tutto in modo gratuito.

Aggiungo che slegare questo azionariato da qualsiasi società sia proprietaria del Siena mi trova in piena sintonia, in quanto potrebbe essere realizzato qualcosa da lasciare alla comunità senza correre il rischio che gestioni private  lo cancellino e soprattutto legare il nome di tutti i tifosi all’opera meritoria.

PIETRO POGGI