Atzori: “Voglio crescere insieme a questa nuova Società”

Ecco le prime parole di Gianluca Atzori da nuovo tecnico della Robur Siena: "Questa per me è un'opportunità. Il mio nome non è venuto fuori dall'inizio perché Giuseppe (Materazzi n.d.r) e il Presidente ci tenevano che la cosa andasse a buon fine. Già dal primo incontro il progetto che mi è stato presentato è stata la "scintilla" che ha fatto sì che ci incontrassimo altre due volte e poi raggiungessimo l'accordo.

Sono orgoglioso perché oggi rappresento una nuova Società ma allo stesso tempo rappresento la storia che c'è stata prima di questa nuova Società, non dimentico che il Siena è stato per tanti anni in Serie A e sicuramente per tutto l'ambiente quello che è successo con il fallimento della Società è stato un duro colpo.

Grazie a questa nuova Società e al lavoro che hanno svolto lo scorso anno in maniera frettolosa, colgo l'occasione per fare i complimenti a giocatori, allenatore e Società perché vincere dopo solo un anno non è mai facile.

Voglio crescere insieme a questa nuova Società, così come stanno facendo loro. Il Presidente ha parlato dell'ampliamento del CDA, in campo il mio compito sarà quello migliorare i giocatori che avrò a disposizione e ottenere dei risultati. L'unica promessa che posso fare è quella che lavoreremo e attraverso il lavoro otterremo dei risultati.

Sono contento di essere qui, ci tenevo a ringraziare il Sindaco che mi ha ospitato per il Palio nel mio primo giorno a Siena, lo ringrazio pubblicamente perché mi ha fatto vedere uno spettacolo incredibile". (Francesco Zanibelli)

Fonte: Fedelissimo Online