Atzori: “” La Coppa Italia è un appuntamento che ci dirà dove dovremo migliorare

L'allenatore Gianluca Atzori ha rilasciato un'intervista al sito ufficiale della società bianconera in cui fa il punto della situazione alla vigilia dell'esordio in Coppa Italia di domani.

Mister, un bilancio di questi 25 giorni in bianconero?
“Senza dubbio un bilancio positivo; la squadra è cresciuta giorno dopo giorno e anche su mie indicazioni, sono stati inseriti pezzi importanti come Burrai, Sacilotto, Mendicino che hanno esperienza della categoria e si uniscono ad un gruppo di valore. Ci sono delle difficoltà da mettere in preventivo, certo, soprattutto nell’amalgama che deve crescere e migliorare perché gli ultimi arrivati sono con noi da pochi giorni, per questo avremo bisogno di tempo e lavoro”.
Rosa praticamente al completo, che squadra le è stata messa a disposizione? 
“Praticamente al completo, sì, sappiamo di aver fatto un buon lavoro, ma se da qui alla fine del mercato si presenterà l’occasione giusta per rafforzarci, la società ha già detto che si farà trovare pronta. Il nostro obiettivo è comunque chiaro ed è quello indicato sin dal primo giorno, cioè il consolidamento nella nuova categoria, questa e solo questa è la nostra priorità”.
Domani primo appuntamento ufficiale della stagione, cosa si aspetta? 
“E’ un appuntamento che ci dirà dove dovremo migliorare. Incontreremo delle difficoltà anche perché come dicevo diversi giocatori sono con noi da poco tempo. Troveremo un avversario complicato, giocheremo in trasferta e dovremo essere pronti a sopportare la fatica, siamo consapevoli che la condizione atletica deve crescere ma c’è grande fiducia. Sarà un test che ci permetterà di valutare diverse cose. Gli ultimi arrivati? Non so se giocheranno dall’inizio o entreranno a partita in corso. Il dubbio fa parte del discorso di quei pochi giorni che li ho avuti a disposizione.”
Lei non è un integralista ma il modulo di partenza sarà il 3-4-2-1? 
“Sì, inizialmente partiremo proprio con questo modulo.”

Fonte: Fedelissimo online