Attimi di terrore per Di Natale e la sua famiglia

Brutta avventura per il tecnico della Carrarese Totò Di Natale che ieri sera, appena rientrato a casa da Carrara, è stato assalito da una banda di rapinatori a volto coperto. Di Natale era sul divano con la sua famiglia, moglie e due figli, quando si è visto puntare una pistola alla testa. Momenti drammatici durati pochi minuti, ma un’eternità per il tecnico e i suoi famigliari. I rapinatori si sono dileguati portando con se oggetti di valore, ma fortunatamente senza lasciarsi alle spalle né vittime né feriti.

Fonte: FOL