Assenze in attacco ma la squadra è in salute. Le ultime da Gozzano

È un buon momento di forma quello che sta attraversando il Gozzano. I rossoblu sono reduci dalla vittoria contro l’Albinoleffe arrivata dopo un periodo in cui a mancare erano stati i risultati più che le prestazioni. Mister Sassarini deve però ancora fare i conti con gli infortuni di Pozzebon e Barreto, che non dovrebbero nemmeno partire in direzione Siena. Non convocato neanche Barnofsky.

Il tecnico nativo di La Spezia non apporterà molte modifiche alla squadra che una settimana fa ha avuto la meglio dell’Albinoleffe. Nel collaudato 4-2-3-1 in porta come sempre andrà Crespi. Nel pacchetto centrale di difesa Uggè e capitan Emiliano, sulle corsie laterali spazio invece a Tumminelli e Tordini. In mezzo al campo giostrerà Guitto con Rolle o in alternativa Gemelli. Fedato sarà l’ispiratore delle trame offensive, e con lui dovrebbero esserci Tomaselli e Bruzzaniti, con quest’ultimo in rampa di lancio. In avanti toccherà a Bukva finalizzare il lavoro dei compagni di squadra. (Jacopo Fanetti)

PROBABILE FORMAZIONE (4-2-3-1): Crespi; Tumminelli, Uggè, Emiliano, Tordini; Guitto, Rolle; Tomaselli, Fedato, Bruzzaniti; Bukva.

 

CONVOCATI

PORTIERI: Crespi, Fiory, Bertinotti;

DIFENSORI: Emiliano, Rizzo, Tordini, Tumminelli, Uggè, Zucchetti;

CENTROCAMPISTI: Bruzzaniti, Fasolo, Gemelli, Guitto, Mutti, Palazzolo, Salvestroni, Secondo, Tomaselli;

ATTACCANTI: Bukva, Fedato, Rolle.

 

Foto: Facebook A.C. Gozzano

Fonte: Fol