Aspetti positivi – Diego Catoni

Leggo il vostro sito più o meno dalle  cinque alle dieci volte al giorno, ho 16 anni e sono appassionato alla robur come pochi miei coetanei sono.  Amo questi colori e questa maglia da tanto tempo e ho cercato di trovare tutti gli aspetti postivi del fallimento della nostra squadra.  Nonostante l'inevitabile tristezza e rammarico, ci sono aspetti che possono far tornare un sorriso ai tifosi.  "Noi abbiamo visto la robur giocare in serie C, voi siete fortunati a vederla in serie A o B". Mi dicevano due tifosi "esperti" mentre io e altri amici facevamo la fila per la sfortunata trasferta di La Spezia. E se invece i fortunati fossero loro e non noi? Vedere la propria squadra partire dalla serie D e finire magari a giocarsela per la promozione in serie A. La classica frase "io c'ero" che ti riempie di orgoglio! Passare dai calci e dai campi di terra delle serie minori per arrivare a stadi enormi gremiti di persone.  Ripartiamo da zero, vogliamo gente onesta! Ripartiamo dai giovani magari anche senesi e da qualche giocatore esperto. Ripartiamo da Vergassola e Farelli, come avevo già letto. Aboliamo tutti gli errori che sono stati fatti, e "purifichiamo" il nostro calcio, facendo anche autocritica! A Siena si parla tanto e si contesta tanto, quando si vince tutti tifosi, quando si perde si critica e si fanno cori contro presidenti o chi per loro invece di, magari, cantare per i giocatori e incitarli… Ricordiamoci i nostri 110 anni di storia e ripartiamo per tornare grandi. Sogniamo come con De Luca, riempiamo il rastrello e torniamo a vincere.   Diego Catoni