Aspettando la partita: qui Siena – qui Sampdoria

SIENA– La Robur di mister Iachini è tornata ieri al lavoro per preparare la gara di domenica contro la Sampdoria. La squadra ha svolto una seduta a Colle Val d’Elsa: la prima parte dell’allenamento è stata dedicata al lavoro atletico, la seconda a quello tecnico-tattico, ed infine Iachini ha fatto disputare ai suoi una partitella a campo ridotto. Il mister bianconero potrebbe cominciare a studiare qualche novità in vista di domenica, con, ad esempio, Paolucci che reclama una maglia da titolare dopo i due gol in due gare. Novità anche a centrocampo, dove Della Rocca potrebbe far il suo esordio da titolare e Angelo che dovrebbe riprendersi il suo posto sulla corsia di destra. E poi un occhio vigile al mercato, con qualche elemento nuovo che potrebbe arrivare prima di domenica ed essere subito a disposizione. Intanto è arrivata una nuova convocazione in nazionale under 19 per Lorenzo Rosseti, attaccante della primavera bianconera, che ha raggiunto ieri sera il ritiro della Nazionale under 19 a Coverciano. Gli azzurrini, che effettuando uno stage, disputeranno un triangolare con la Under 21 e la Under 20. Oggi di nuovo tutti in campo, con allenamento sia al mattino che al pomeriggio.

Indisponibili: nessuno
Squalificati: Terzi (9-2-2016),Vitiello (9-9-2016)

SAMPDORIA – Nessun problema particolare al termine della battaglia di Marassi. I blucerchiati, dopo un lunedì di riposo, si sono ritrovati al "Mugnaini" nel pomeriggio di martedì per riprendere gli allenamenti in vista della la trasferta di domenica a Siena. A far da compagna agli uomini di Rossi c’era la neve a Bogliasco: non molta, peraltro mischiata alla pioggia e alla grandine, ma il gelo, seppur senza eccessivi imbiancamenti, si è fatto comunque sentire. Dopo aver parlato alla squadra nello spogliatoio, Delio Rossi ha fatto svolgere una seduta prevalentemente atletica conclusasi nella gabbia; seduta nel corso della quale il vicepresidente Edoardo Garrone ha raggiunto il "Mugnaini" per l'ormai consueta visita settimanale. Maresca ha lavorato a parte, mentre Pozzi e Juan Antonio, entrambi destinati a partire entro pochi giorni, hanno proseguito le rispettive terapie. Maxi López, invece, era a Roma per una visita di controllo da parte del professor Mariani, dove all’attaccante argentino è stata data la disponibilità per tornare ad allenarsi con il gruppo e riprendere così l'attività agonistica. Venendo all'undici anti-Siena, Delio Rossi non dovrebbe cambiare niente rispetto alle ultime uscite, confermando il 3-5-2 che ha pareggiato con il Milan e espugnato lo Juventus Stadium.

Indisponibili: Maresca, Maxi Lopez, Pozzi e Juan Antonio
Squalificati: nessuno

Fonte: Fedelissimo Online