Aspettando la partita: qui Siena – qui Pescara

SIENA–  Cosmi ha suddiviso i suoi in due parti. Un primo gruppo, composto per lo più da coloro che hanno giocato spesso, hanno svolto un lavoro atletico e tecnico. Per quanto riguarda il secondo gruppo, dove trovava spazio fra gli altri Rosina, è stata fatta un’amchivevole con il Tuttocuoio (serie D), che ha visto la Robur imposrsi per 10-1. Le dieci reti portano la firma di Bogdani (4), Campos Toro (2), Larrondo (2), Rosina e Rubin). Per gli ospiti rete di Falchini. Per quanto concerne gli infortunati, allenamento differenziato per Reginaldo, mentre proseguono il proprio personale programma di recupero Paci e Zè Eduardo. Domattina nuovo allenamento e sabato rifinitura, sempre a Colle Val d’Elsa. Parlando di formazione, centrocampo e difesa dovrebbe ro essere i classici. Calaiò sarà il centravanti e Alle sue spalle Valiani e Rosina, se sarà al 100%, saranno i due trequartisti.

Indisponibili: Zè Eduardo, Paci, Reginaldo
Squalificati: Larrondo (26-11-2012), Vitiello (9-9-2016), Terzi (9-2-2016), Belmonte (9-2-2013)

PESCARA – Allenamento al mattino al Vestina per i biancocelesti di mister Stroppa. Ancora fermi ai box Blasi, Colucci e Terlizzi. Intanto si è rivisto Vladimir Weiss, reduce dall’impegno con la nazionale, ma che non ha partecipato all’allenamento per per un fastidio muscolare alla gamba sinistra. Le sue condizioni sono da valutare, ma il suo recupero appare difficle. Chiusa la parentesi con le nazionali, con le rispettive amichevoli, domani torneranno a dispizione di Stroppa anche Bjarnason e Quintero. In vista di Siena, Stroppa  dovrebbe riproporre nove undicesimi della formazione che ha perso contro la Juventus: possibili novità sono Romagnoli in difesa per Capuano e Vukusic in attacco per Jonathas.

Indisponibili:Terlizzi, Brugman, Colucci, Crescenzi, Savelloni, Blasi, Weiss
Squalificati: nessuno

Fonte: Fedelissimo Online